L'ITALIA CHIAMÒ RADIO SHOW

Il programma radiofonico in Italiano andato in onda ogni giovedì da Boston, MA – U.S.A., nella prima edizione da dicembre 2013 a maggio 2014


Leave a comment

22esima puntata con ancora altri italiani in USA con un talento da SUONARE…

La 22 esima puntata ← che potete ascoltare a questo link indicato con la freccia a sinistra, ha come ospiti Marco Scandali il blogger di italianonegliusa.blogspot.com che ci racconta, oltre che un accenno al costo della vita americano e una guida allo stipendio, le sue avventure utili e comiche sullo scontro di civiltà al supermercato, sulle immagini che rendono quanto siano variegati e farciti a volte di trash certi spaccati della vita americana, e ci racconta anche che cos’è il Manuale sul Talk americano: cioè per abbordare e rimorchiare la cultura americana offre anche una guida sulle relazioni pericolose; Laura Indolfi, ingegnere biomedico e ricercatrice all’MIT assieme allo stilista Carlos Villamil, ci ha parlato di DESCIENCE, progetto che mette insieme moda e scienza.
Tra gli ospiti anche Francesco De Donatis (www.francescodedonatis.it), compositore di musica da film in Italia e in USA che si delizia in un oroscopo comico e i grandi musicisti Kevin Harris (kevinharrisproject.com) e Marco Pignataro (marcopignataro.net) con le loro splendide performances! Da non perdere l’esperimento di oggi del prof. Zipipi, e il documentario semiserio alla Quark…e i soliti personaggi da Commedia dell’Arte, che fanno della nostra Italia una tragicommedia! BUON ASCOLTO!

Laura Indolfi e Carlos Villamil.jpg large

Advertisements


Leave a comment

21esima puntata con Ricky Russo e Fabrizio Di Rienzo

La 21esima puntata che a partire da oggi potete ascoltare sulle tracce audio del nostro MixCloud de L’Italia Chiamò, ← (qui nel link a sinistra) ingrana la quarta per una bella puntata di chiacchiere e gag.

Fabrizio Di Rienzo di Officina 189  ci ha parlato del suo concept store e delle sue storie, interrotte da personaggi italiani all’estero nella versione più stramba come al solito.

Ricky Russo ci ha invece raccontato dei luoghi della musica a New York ← E siamo sicuri che con Ricky ci faremo sentire spesso, visto che ci ha dato delle dritte e conferme anche sulle cose da fare low cost a New York (nel link l’articolo dell’Huffington Post, molto utile).

Ma di recente abbiamo anche scoperto come Boston sia al secondo posto tra le città più divertenti negli Stati Uniti, e dal link qui a sinistra potete capirne i criteri della classifica.

Noi che il divertimento lo vendiamo ed è il nostro pane, non potevamo non ospitare anche Umberto Tatafiore della Gallo Productions, il quale ci riserva in questa puntata, oltre che l’annuncio di una bella novità per il nostro programma radio (presto anche in TV), una chicca in forma di lettera da lui stesso ricevuta: l’argomento che a un napoletano come lui lo spinge a toccarsi è il marketing delle case funerarie, che qui sotto postiamo avendo ben cancellato per privacy tutti i dati riservati.

Marketing Funerario in America

Fate gli scongiuri… perché servono anche a noi, ora che voleremo anche verso lidi televisivi. E non diciamo altro: il nostro Pulcinella direbbe “facimm e’ ccorna!”


Leave a comment

15esima puntata…con Monica Cialona e Roberto Giaquinto

La 15esima puntata, ← che potete ascoltare per intero qui nel link a sinistra, propone ancora una volta il mix vincente di musica, risate e viavai di ospiti.

In primo piano le performances della cantante Monica Cialona e del batterista Roberto Giaquinto, che raccolgono il consenso generale del pubblico, pur incappando nel giudizio come sempre poco accondiscendente del critico Ludvik Amadeus Brambilla dei Pignoli.

Peppino Lemigrato fa irruzione in studio ribadendo la sua diffidenza per la musica proposta in trasmissione e invitando i conduttori a scegliere brani più legati alla sana tradizione italiana, da Iva Zanicchi ad Albano e Romina.

Notizie curiose e d’attualità nei contibuti giornalistici di Elisa Meazzini e Nicola Orichuia, anche se il collegamento più atteso è come sempre quello dell’inviato Maurizio Sordo.

E come sempre l’angolo della scienza con le ultime scoperte del grande Zipipi e l’ironia di Roberto Di Giulio.

Lo cheffismo di Marisa Iocco ci spiega semplici trucchetti per una tavola saporita, mentre il Cuoco Jean Paul Lavateur sperimenta una tartara difficilmente rintracciabile nei ricettari più tradizionali.
Come sempre la trasmissione è presa d’assalto dalle telefonate del pubblico. Questa settimana ha chiamato un’ascoltatrice d’eccezione, direttamente dal mondo delle favole: Biancaneve, disperata per aver perso l’ottavo nano, tira un sospiro di sollievo quando scopre che dietro le sembianze di uno dei conduttori del programma, si potrebbe nascondere in realtà il suo amato Emanuelo.

Per chi volesse riascoltare le migliori gag in pillole, ecco la lista:

1) Il contributo dell’inviato Maurizio Sordo

2) Zipipi e l’esperimento della settimana

3) L’ascoltatore alle prese con il suo modem

4) Monica Cialona messa alle strette da Brambilla dei Pignoli

5) E’ il turno di Roberto Giaquinto

6) E anche Peppino Lemigrato dice la sua

7) Biancaneve chiama disperata la trasmissione

8) Tutti a tavola con il Cuoco Jean Paul Lavateur

Buon ascolto!


Leave a comment

14esima puntata con Cettina Donato e Alissia Benveniste

La 14esima puntata ← ascoltabile sempre qui nel link a sinistra, dall’archivio del nostro canale YouTube, inizia con un bell’applauso: le claques che le musiciste Alissia Benveniste e Cettina Donato si sono portati dietro.

Torna l’inchiesta del Commissario calabro Giangurgolo che indagherà sulla loro carriera, un Balanzone reticente, un cuoco pasticcione, un critico musicale Ludvik Brambilla dei Pignoli che sputa sentenze sui musicisti un po’ a supercazzola, un poeta incompreso; tornano le notizie curiose di Elisa Meazzini e le semplici ricette dello cheffismo di Marisa Iocco.

La brava blogger Giulietta Cerruti dal blog I Cerruti in India (in realtà in India non ci vive da un bel po’) ci ha spiegato come vive a Los Alto, vicino Palo Alto, in California con il multilinguismo delle figlie

Qui in una posa, accasciati Emanuele, Stefano e l’ascoltatore innominato. Dietro, dalla sinistra Cettina Donato, Elisa Meazzini e Alissia Benveniste.

i pazzi de L'ITALIA CHIAMO' RADIO SHOW


Leave a comment

13esima puntata e i Grand Fatilla dal vivo

In questa 13esima puntata ascoltabile in questo link sempre dal nostro canale YouTube ← le risate contagiose di Fabio Pirozzolo e Roberto Cassan dei Grand Fatilla ← ci infiammano la puntata con tante sorprese: dall’inchiesta del Commissario Giangurgolo, all’inviato Maurizio Sordo, all’italiano in cina Skapp Hin Cin e le sue massime tibetane, dalla ricetta improbabile di Jean Paul Lavateur e la poesia lorchiana incompresa di Eleuterio Siniscalco, dalle maschere della Commedia dell’Arte al critico musicale Ludvik Amadeus Brambilla dei Pignoli, dalle richieste di Peppino Lemigrato (a volte assecondate come nel link del video qui sotto) alle incursioni dello scienziato Zipipi che ci ha regalato gli ultimissimi segreti della sua invenzione… in parole povere come costruire una fionda.

E il sasso che lanciamo invece agli italiani all’estero è, non solo fatto di notizie vere e colorate come quelle del direttore del Bostoniano.info Nicola Orichuia o dell’inviata Elisa Meazzini in Italia, ma sempre quello della buona musica… dai consigli di Jazz Convention a come questa jam session finale dei Grand Fatilla. Buon ascolto e buona visione.

GRANFATILLAzumix


Leave a comment

L’undicesima puntata…e lo stesso ospite in studio della prima

L’undicesima puntata ascoltabile da questo link ← sul nostro canale YouTube, con la musicista MOIRA LO BIANCO ospite in studio ci da l’occasione di creare nuovi personaggi, come Alberto Tossico ascoltatore de L’ITALIA CHIAMO’. Torna l’artista calabrese al momento a New York per raccontarci del suo web show in mondovisione raggiungibile da questo link www.concertwindow.com/shows/3195-moira-lo-bianco

Ritorna per l’occasione la famosa inchiesta del Commissario calabro Giangurgolo, dal grilletto facile… ma irascibile tanto da voler uccidere Cupido a S.Valentino.

Continuano i consigli della sessuologa Giuditta de’ Benci, alias Chiara Durazzini che s’impossessa del corpo della toscanologa.

Da ascoltare anche il Progetto Boil dello scienziato Prof. Zipipi… mica pizza e fichi!

Cercate poi su Skype l’account L’ITALIA CHIAMO’ RADIO SHOW e raccontateci se avete uno scherzo da fare a un vostro amico o amica. Noi saremo al vostro servizio.

Per il resto, la musica italiana contemporanea ci accompagna coi suoi scherzi andanti e le sue fughe.

Trio in radio

La scala ascendente tra il piu’ alto, Stefano, che qui si e’ sacrificato per i diversamente alti come Emanuele e Moira Lo Bianco


Leave a comment

Nona puntata: alla ricerca del nostro essere varietà

ASCOLTATE QUI LA NONA PUNTATA in questo link di YouTube ← Questa volta gli ospiti ci hanno spiegato grandi invenzioni, tra le altre quella del professor Zipipi con la sua più grande scoperta: come si scioglie il ghiaccio al sole! Altri personaggi comici come Peppino L’Emigrato ci hanno dimostrato cosa vuol dire essere espatriati ed aver dimenticato l’Italia. Altri ancora… non ci hanno spiegato niente, pur spiegandoci tutto come al solito.

Noi che a sciogliere il ghiaccio con i nostri ospiti non ci mettiamo nulla… godetevi la musica di Marco Pignataro e Daniela Schachter, in studio anche una nuova arrivata a Boston: la giornalista Elisa Meazzini. Beatrice Bondi da New York ci ha raccontato un po’ di cose da vivere di nascosto a New York, Nicola Orichuia dal Bostoniano.info, e poi Fabio Ciminiera di Jazz Convention, con la partecipazione di Roberto Di Giulio.

Marchese e Capoano con Elisa Meazzini a L'Italia Chiamo'