L'ITALIA CHIAMÒ RADIO SHOW

Il programma radiofonico in Italiano andato in onda ogni giovedì da Boston, MA – U.S.A., nella prima edizione da dicembre 2013 a maggio 2014


Leave a comment

22esima puntata con ancora altri italiani in USA con un talento da SUONARE…

La 22 esima puntata ← che potete ascoltare a questo link indicato con la freccia a sinistra, ha come ospiti Marco Scandali il blogger di italianonegliusa.blogspot.com che ci racconta, oltre che un accenno al costo della vita americano e una guida allo stipendio, le sue avventure utili e comiche sullo scontro di civiltà al supermercato, sulle immagini che rendono quanto siano variegati e farciti a volte di trash certi spaccati della vita americana, e ci racconta anche che cos’è il Manuale sul Talk americano: cioè per abbordare e rimorchiare la cultura americana offre anche una guida sulle relazioni pericolose; Laura Indolfi, ingegnere biomedico e ricercatrice all’MIT assieme allo stilista Carlos Villamil, ci ha parlato di DESCIENCE, progetto che mette insieme moda e scienza.
Tra gli ospiti anche Francesco De Donatis (www.francescodedonatis.it), compositore di musica da film in Italia e in USA che si delizia in un oroscopo comico e i grandi musicisti Kevin Harris (kevinharrisproject.com) e Marco Pignataro (marcopignataro.net) con le loro splendide performances! Da non perdere l’esperimento di oggi del prof. Zipipi, e il documentario semiserio alla Quark…e i soliti personaggi da Commedia dell’Arte, che fanno della nostra Italia una tragicommedia! BUON ASCOLTO!

Laura Indolfi e Carlos Villamil.jpg large

Advertisements


Leave a comment

ASCOLTA LA PRIMA PUNTATA

Cari amici Italiani vicini e lontani,

da buoni italiani puntuali…seee, ecco dove potete ascoltare l’inaugurazione ufficiale del nostro programma radiofonico in onda da Boston ogni giovedi’ dalle 2 alle 4 del pomeriggio.

cliccate qui per ascoltare la prima puntata ← fatta di improvvisazioni, di papere, di saluti, di risate, di personaggi assurdi che sono passati a trovarci e di buona musica italiana tra il jazz e quella contemporanea.Dal Grammelot di Pulcinella, alla nostra sigla tanto bella, da Peppino l’emigrato al poeta incompreso Eleuterio Siniscalco, dai non sense del critico musicale Brambilla dei Pignoli al cuoco francese Jean Paul Lavateur che si e’ sentito male per aver assaggiato la sua stessa creazione: la Salsa Alfredo’. Dalla fiction inchiesta del Commissario Anthony Giangurgolo che aspetta un finale scritto dagli ascoltatori, dai collegamenti con l’inviato fasullo Maurizio Sordo a quello serio di Nicola Orichuia, e alla rubrica musicale di Jazz Convention.

Vi aspettiamo per la seconda puntata e il seguito delle nostre….bischerate musicali!