L'ITALIA CHIAMÒ RADIO SHOW

Il programma radiofonico in Italiano andato in onda ogni giovedì da Boston, MA – U.S.A., nella prima edizione da dicembre 2013 a maggio 2014


Leave a comment

20esima puntata con gli ospiti istituzionali…

puntata 20

Pronti, maschere e…VIA!

La puntata 20 che potete ascoltare qui ← dal nostro canale YouTube ha come ospite il Console Generale d’Italia a Boston, Giuseppe Pastorelli, e un collegamento registrato con un altro ospite “istituzionale” ma che trattasi invece di un grande blogger al servizio degli italiani all’estero, non solo dei cervelli in fuga ma anche dei talenti italiani che hanno scelto di vivere una vita a modo loro altrove, (nel primo link trovate le storie di espatriati sul Fatto Quotidiano, e nel secondo link quelle su Vanity Fair) –

Aldo Mencaragliae il suo nome è Aldo Mencaraglia di ItaliansinFuga,il suo servizio pubblico verso gli italiani espatriati rimane sempre molto utile – ECCO DOVE ASCOLTARE LA CLIP AUDIO DI ALDO DI ITALIANSINFUGA direttamente da Melbourne, Australia

I personaggi nel pieno dei loro travestimenti hanno incontrato finalmente un primo pubblico dal vivo, tra cui Marisa Iocco, Adolfo Gatti blogger su Huffington Post Italia ← (leggete qui nel link a sinistra i suoi interessantissimi articoli) e tra gli altri Ornella Iuorio, danzatrice. Le notizie meazzine della giornalista Elisa Meazzini farciscono il tema della puntata speciale numero 20.

 

PERSONAGGIitaliachiamo'

Advertisements


Leave a comment

Puntata numero 19…la puntata Perfett(i)

La 19esima puntata ← che potete riascoltare con un semplice click da qui – è semplicemente la puntata della perfezione.

Non solo per la carrellata di personaggi che la contraddistinguono –  Pulcinella e Balanzone, l’inviato Maurizio Sordo, Father Richie, l’eremita Skapp in Chin, tanto per ricordarne alcuni – o per la presenza della coppia più affiatata della radio, Stefano Marchese ed Emanuele Capoano o, ancora, per l’apporto dei giornalisti Nicola Orichuia del Bostoniano ed Elisa Meazzini con le sue notizie dal retrogusto acido.

La 19esima puntata è la puntata perfetta perchè dedicata ai Perfect Mark, aka Marco Perfetti e John Taylor Kent e al loro pop rock, capace di toccare tutte le corde, dalle più romantiche alle più elettrizzanti.

Gli ospiti di questa settimana ci regalono ben due live direttamente dai nostri studi – uno dei quali i nostri fedeli ascoltatori hanno avuto il piacere di riascoltarlo subito IN QUESTO VIDEO NELLA PAGINA di L’Italia chiamò – Radio Show – e superano indenni l’assalto al vetriolo del critico Brambilla dei Pignoli.

Federico Zampieri

Ospiti audaci, quelli dell’Italia Chiamò, come Federico Zampieri e Marco Perucchi nella foto qui sopra che sfidano gli esperimenti scientifici del professor Zipipi e quelli culinari di Jean Paul Lavateur presentando quella che è una vera rivoluzione in cucina (stavolta sul serio): Carta Fata, che si merita perfino una canzone cantata niente meno che dall’inarrivabile Mina.

Eccovi intanto un po’ di pillole:

Gli STEREOTIPI di PULCINELLA e BALANZONE

Marco Perfetti LIVE versione integrale

Maestro italo tibetano CIRO SKAPP HIN CIN

L’Ascoltatore ignaro e tradito dalla moglie…

Il Critico musicale Ludvik Amadeus Brambilla dei Pignoli con Perfect Mark

Federico Zampieri spiega Carta Fata

Federico Zampieri Parte 2

L’ennesima ricetta strampalata del Cuoco della Fuga dei Fornelli


Leave a comment

18ma puntata….e finisce tutto a lazzi e mozzarella!

Lazzi, funky e mozzarella gli ingredienti della 18esima puntata ← che potete riascoltare a questo link. Ritorna, ospite graditissima, l’attrice Chiara Durazzini che assieme a Emanuele Capoano (che per l’occasione resta in bilico tra il ruolo di intervistatore e intervistato) ci racconta gli ultimi successi dei Pazzi Lazzi e della loro Commedia dell’Arte.

10153719_10203678915119795_1760058329_n
Un’occasione ghiotta per Pulcinella e Balanzone che si buttano a capofitto con le logo gags, facendosi spazio tra la predica di Father Richie, il Poeta Incompreso che riemerge dalla buca del suggeritore, Maurizio Sordo alle calcagna della Reggina (che di nome non fa Elisabetta) il maestro Skapp in Chin e l’esimio professor Zipipi, che anche stavolta ci sorprende con un esperimento di grandissima levatura.10155498_10203678969681159_2136945379_n

Questa settimana festeggiamo assieme il nuovo supercliccatissimo e viralissimo videoclip Holdin’ on di Alissia Benveniste, che potete guardare qui sotto, la quale non si sottrae nemmeno stavolta alle critiche di Ludvik Amadeus Brambilla dei Pignoli. Fioccano le notizie con Elisa Meazzini e Nicola Orichuia del Bostoniano. Ma è l’angolo culinario il grande protagonista della 18esima puntata. Sono bastate una mozzarella, una provola al tartufo e una ricottina a far andare in brodo di giuggiole lo studio! L’applauso è tutto per Luca Mignogna, venutoci a trovare dalla sua Wolf Meadow Farm per raccontarci delle sue produzioni casearie prodotte rigorisamente in una prospettiva slow food.

Luca Mignogna di Wolf Meadow Farm a L'Italia Chiamo' Radio Show

Un’occasione più che ghiotta per il nostro cuoco Jean Paul Lavateur che s’ispira proprio alla mozzarella per la sua ricetta, purtroppo, come sempre con scarsi risultati. A riportare ordine in cucina è per fortuna Marisa Iocco con il suo Cheffismo.

Per chi si volesse gustare le nostre pillole, eccovele, fresche di giornata!

Ridiamocela con Chiara Durazzini dei Pazzi Lazzi

Alberto Tossico consiglia la medicina dei Pazzi Lazzi

La parola a Pulcinella e Balanzone

Maurizio Sordo sulle tracce della Reg(g)ina

Father Richie ricorda i suoi undici comandamenti

Alissia Benveniste e il critico Brambilla dei Pignoli

Lo chef della Fuga dei Fornelli offre la ricetta per valorizzare la mozzarella

Le traduzioni del maestro italo-tibetano Skapp Hin Cin

Il Poeta incompreso Eleuterio Maria Siniscalco e la sua corrente letteraria dei dimenticati

Lo scienziato Zipipi e il suo esperimento con la torta

E ultimo ma non il meno importante, il mix di Luca Mignogna il “Mozzarella maker” di Wolf Meadow Farm da Amesbury,MA.

 


Leave a comment

La 17esima puntata…e il pubblico cresce!

Nonostante il numero (che è sempre meglio non citare davanti a un pubblico italiano) la 17esima puntata ← che potete riascoltare a questo link – ha fatto il pieno di ascolti e raccolto nuovi followers del nostro blog e della nostra pagina facebook.

Sarà stata la visita di Barak Obama in Italia a sucitare tanto interesse? FORSE!

O sarà stata l’attesa per il nuovo esperimento del professor Zipipi a rubare la scena al presidente americano? FORSE!

Noi siamo sicuri che una buona fetta di ascoltatori ce l’ha portata Sissi Castrogiovanni, tornata a trovarci con la sua splendida voce (checchè ne dica il critico Ludvik Amadeus Brambilla dei Pignoli) e la musica di Gegè Telesforo.

La blogger Costanza Mondini ci racconta la sua Houston a misura di bambino, dando utili informazioni ad altre mamme expat attraverso il suo blog baby @ the city.

A metterci del loro anche Pulcinella, Balanzone, il Poeta Incompreso e naturalmente il cuoco Jean Paul Lavateur con le sue creazioni a prova di palati d’amianto.

E se i nostri giornalisti Elisa Meazzini e Nicola Orichuia cercano imperterriti di dare le notizie della settimana, ecco la concorrenza degli inviati Maurizio Sordo, direttamente da Città del Capo e del Maestro Ciro Skapp Hin Chin, che snocciola le sue massime con proverbiale calma tibetana.

Per chi si volesse godere le nostre chicche in pillole, eccole qua:

L’ascoltatore distratto

– Pulcinella, Balazone e la Commedia dell’Arte

L’inviato Sordo a Città del Capo

– Il critico Brambilla dei Pignoli con Sissi Castrogiovanni

– L’angolo filosofico del maestro Ciro SkappHinCin

– Nuove ricette dalla Fuga dei Fornelli

– Il poeta incompreso Eleuterio Siniscalco

-L’esperimento del professor Zipipi

Sissi Castrogiovanni

 


Leave a comment

16esima puntata con Angela Rossi e Carmen Marsico dei Newpoli

La 16esima puntata ← che potete riascoltare qui con un semplice click – ha da subito un sapore particolarmente scoppiettante. In studio assieme a Stefano Marchese ed Emanuele Capoano ci sono le cantanti dei Newpoli, le vulcaniche Angela Rossi e Carmen Marsico, che regalano agli ascoltatori un’improvvisazione live a cappella cui è impossibile resistere! Lo studio canta e balla con loro a suon di pizziche e tarantelle.

Se volete sentire anche cosa ha scoperto e non risolto -come al solito- il Commissario calabro Anthony Giangurgolo sui Newpoli, ascoltate la sua indagine-inchiesta sui Newpoli, scorrendo sulla barra del tempo della puntata su YouTube a 1 ora e 15min.

Non resiste al richiamo nemmeno Pulcinella che anche questa settimana s’improvvisa opinionista.  Gli fa come sempre l’eco Balanzone, mentre Maurizio Sordo risponde con i suoi improbabili collegamenti in giro per l’Italia. Chi ci fa sapere la sua ancora da più lontano è poi il maestro Ciro Skapp Hin Chin.

Le due cantanti dei Newpoli non possono sfuggire alla critica di Ludvik Amadeus Brambilla dei Pignoli, come sempre alla ricerca del pelo nell’uovo, mentre, sempre a proposito di ricerca, il professor Zipipi ci spiega la sua scoperta scientifica della settimana.

L’angolo delle notizie si arricchisce con i contributi dei giornalisti Elisa Meazzini e Nicola Orichuia del Bostoniano, mentre a mettere la poesia all’angolo ci pensa il poeta incompreso Eleuterio Siniscalco.

Richiestissimo il ritorno del cuoco Jean Paul Lavateur ne La Fuga dei Fornelli: le sue ricette ormai fanno scuola ovunque. Mentre tra le telefonate arrivate in studio, dopo l’appello di Biancaneve della scorsa settimana, stavolta c’è quello del Grande Puffo che non riesce a trovare il più piccolo dei suoi concittadini: Puffo EmanuelO. Riuscirà a ritrovarlo?

Ecco, per chi non ha tempo, le migliori gag della puntata in pillole:

1) direttamente dalla Commedia dell’Arte, Pulcinella e Balanzone

2) Maurizio Sordo inviato speciale

3) Il critico Brambilla dei Pignoli con le cantanti dei Newpoli

4) Zipipi e la scoperta della settimana

5) Dall’estremo Oriente la parola del maestro Ciro Skapp Hin Chin

6) L’appello del Grande Puffo

7) Eleuterio Siniscalco mette la poesia all’angolo

8) Il cuoco Jean Paul Lavateur propone il suo nuovo piatto

Buon ascolto e, per chi avesse abbastanza fiato…buon ballo a suon di Newpoli!

Newpoli_pic_for_website-front


Leave a comment

15esima puntata…con Monica Cialona e Roberto Giaquinto

La 15esima puntata, ← che potete ascoltare per intero qui nel link a sinistra, propone ancora una volta il mix vincente di musica, risate e viavai di ospiti.

In primo piano le performances della cantante Monica Cialona e del batterista Roberto Giaquinto, che raccolgono il consenso generale del pubblico, pur incappando nel giudizio come sempre poco accondiscendente del critico Ludvik Amadeus Brambilla dei Pignoli.

Peppino Lemigrato fa irruzione in studio ribadendo la sua diffidenza per la musica proposta in trasmissione e invitando i conduttori a scegliere brani più legati alla sana tradizione italiana, da Iva Zanicchi ad Albano e Romina.

Notizie curiose e d’attualità nei contibuti giornalistici di Elisa Meazzini e Nicola Orichuia, anche se il collegamento più atteso è come sempre quello dell’inviato Maurizio Sordo.

E come sempre l’angolo della scienza con le ultime scoperte del grande Zipipi e l’ironia di Roberto Di Giulio.

Lo cheffismo di Marisa Iocco ci spiega semplici trucchetti per una tavola saporita, mentre il Cuoco Jean Paul Lavateur sperimenta una tartara difficilmente rintracciabile nei ricettari più tradizionali.
Come sempre la trasmissione è presa d’assalto dalle telefonate del pubblico. Questa settimana ha chiamato un’ascoltatrice d’eccezione, direttamente dal mondo delle favole: Biancaneve, disperata per aver perso l’ottavo nano, tira un sospiro di sollievo quando scopre che dietro le sembianze di uno dei conduttori del programma, si potrebbe nascondere in realtà il suo amato Emanuelo.

Per chi volesse riascoltare le migliori gag in pillole, ecco la lista:

1) Il contributo dell’inviato Maurizio Sordo

2) Zipipi e l’esperimento della settimana

3) L’ascoltatore alle prese con il suo modem

4) Monica Cialona messa alle strette da Brambilla dei Pignoli

5) E’ il turno di Roberto Giaquinto

6) E anche Peppino Lemigrato dice la sua

7) Biancaneve chiama disperata la trasmissione

8) Tutti a tavola con il Cuoco Jean Paul Lavateur

Buon ascolto!


Leave a comment

14esima puntata con Cettina Donato e Alissia Benveniste

La 14esima puntata ← ascoltabile sempre qui nel link a sinistra, dall’archivio del nostro canale YouTube, inizia con un bell’applauso: le claques che le musiciste Alissia Benveniste e Cettina Donato si sono portati dietro.

Torna l’inchiesta del Commissario calabro Giangurgolo che indagherà sulla loro carriera, un Balanzone reticente, un cuoco pasticcione, un critico musicale Ludvik Brambilla dei Pignoli che sputa sentenze sui musicisti un po’ a supercazzola, un poeta incompreso; tornano le notizie curiose di Elisa Meazzini e le semplici ricette dello cheffismo di Marisa Iocco.

La brava blogger Giulietta Cerruti dal blog I Cerruti in India (in realtà in India non ci vive da un bel po’) ci ha spiegato come vive a Los Alto, vicino Palo Alto, in California con il multilinguismo delle figlie

Qui in una posa, accasciati Emanuele, Stefano e l’ascoltatore innominato. Dietro, dalla sinistra Cettina Donato, Elisa Meazzini e Alissia Benveniste.

i pazzi de L'ITALIA CHIAMO' RADIO SHOW